Seleziona una pagina

I Google Glass si aggiornano dopo tre anni

Simone Scanu, Editor in chief

23 giugno 2017

Con tantissimi stupore, i Google Glass hanno ricevuto in queste ore l’aggiornamento alla versione XE23. No, non è uno scherzo, Google continua a sostenere sporadicamente questo dispositivo! Infatti, si tratta del primo aggiornamento dal settembre 2014.

Il nuovo aggiornamento consentirà ai Glass di utilizzare il Bluetooth per associare un dispositivo di input come una tastiera ad esempio. Dopo l’aggiornamento, dunque, i possessori degli occhiali smart potranno digitare comandi direttamente da input diversi rispetto alla classica voce.

Quando furono introdotti, i Google Glass rappresentavano una reale introduzione ad un futuro brillante. Ma man mano che il tempo passava, le cose sono cambiate drasticamente fino a pensare che il dispositivo rappresentasse un prodotto morto in partenza. Complice anche la paura di molte persone che, vedendo altri indossare i Glass, temevano di subire un danno della loro privacy, tant’è che gli occhiali di Google sono stati vietati da diversi teatri, bar, cinema e locali.

Si pensa che Google un giorno reintrodurrà i Glass come prodotto di consumo, ma per ora si limita soltanto a sviluppatori o come strumento business.

 

Fin dall’età di sei anni appassionato di musica, tecnologia, internet ed informatica. Editor, recensore e youtuber.