Seleziona una pagina

Doogee V ufficiale

Display 19:9 e notch-bar
SCOPRI
Simone Scanu, Editor in chief
28 febbraio 2018

Nella giornata di ieri, DOOGEE ha presentato il suo nuovo dispositivo di punta DOOGEE V durante il MWC 2018. DOOGEE V è stato creato in modo creativo con la più recente tecnologia di sensore di impronte digitali incorporato nello schermo e include un design ala moda.

DOOGEE V mostra competenza nel design massimizzando il rapporto schermo-corpo al 94,85% grazie al suo schermo AMOLED da 6.21″ sensibile alla pressione. Inoltre, è presente una notch e un formato 19:9 con risoluzione 2248 x 1080.

Una delle caratteristiche più interessanti è che DOOGEE è uno dei primi marchi di smartphone al mondo ad aver utilizzato la tecnologia di sensore di impronte digitali a identificazione ottica che ha effettivamente rimosso il dilemma su dove inserire il sensore. Ci sono solo due marchi che hanno lanciato prodotti dotati di questa tecnologia, VIVO e DOOGEE.

La chiave del sistema di identificazione ottica è il modulo OLED che illumina l’impronta digitale e la acquisisce tramite il sensore sottostante posto sotto lo schermo in vetro. In termini di memoria, DOOGEE ha collaborato con Samsung per la memoria flash EMMC da 128 GB e ben 8GB di RAM.

Inoltre, la fotocamera ad ampia apertura Sony da 16P + 8MP e il doppio altoparlante stereo miglioreranno notevolmente l’esperienza di intrattenimento grazie anche ai due chip integrati AI e NXP. DOOGEE V è inoltre dotato di un modulo di ricarica rapida e una potente batteria da 4000 mAh.

Secondo i funzionari DOOGEE, questo smartphone sarà distribuito in gran parte dell’Europa tra la fine di marzo e l’inizio di aprile.

 

Due parole sull’autore del post…

Simone Scanu

Simone Scanu

Editor in chief

Fin da giovanissimo, appassionato di tecnologia e dell’ancora primordiale mondo di Internet, ho sviluppato una vera e propria passione per tutto ciò che riguardasse l’informatica.

Negli ultimi anni ho esplorato le logiche dell’alta tecnologia applicata alla Comunicazione, sviluppando un mio Sistema di gestione e strutturazione dei Media in ambito Business.

Gran parte del mio Metodo è stato strutturato grazie al Sistema di Marketing Strutturale di Rialzo Impresa, potendo così concepire un nuovo modo di eseguire il mio lavoro e l’efficacia verso gli Strumenti implementati nei Media dei miei Clienti.

Simone Scanu

Simone Scanu

Editor in chief

Fin da giovanissimo, appassionato di tecnologia e dell’ancora primordiale mondo di Internet, ho sviluppato una vera e propria passione per tutto ciò che riguardasse l’informatica.

Negli ultimi anni ho esplorato le logiche dell’alta tecnologia applicata alla Comunicazione, sviluppando un mio Sistema di gestione e strutturazione dei Media in ambito Business.

Gran parte del mio Metodo è stato strutturato grazie al Sistema di Marketing Strutturale di Rialzo Impresa, potendo così concepire un nuovo modo di eseguire il mio lavoro e l’efficacia verso gli Strumenti implementati nei Media dei miei Clienti.