Seleziona una pagina

Qualche giorno fa abbiamo riportato la notizia secondo la quale Niantic stava preparando il terreno per far partire due sostanziali e corpose sorprese riguardanti il mondo di Pokemon Go!

Se fino ad ieri si poteva solo ipotizzare cosa sarebbe potuto accadere, oggi il ventaglio diventa una certezza. Ed ecco quindi le novità che saranno disponibili da domani, divise in due eventi:

Prima fase dell’evento – dal 25 dicembre 2016 al 3 gennaio 2017

Questa fase servirà per distribuire le uova con all’interno i baby Pokemon, tra questi Igglybuff, Togepi, Magby, etc.

La distribuzione non sarà automatica ma, come di consueto, servirà recarsi nei Pokestop presenti sulla mappa virtuale di gioco. Ricordate che questa sarà la sola possibilità per avere nel Pokedex questo tipo di mostriciattoli, a meno di altre sorprese da parte di Niantic ovviamente, che comunque non arriveranno a breve.

Ogni 24 ore, per tutti i giorni di questa prima fase, gli allenatori potranno recarsi presso un Pokestop e ritirare un’incubatrice ad uso univoco. Quest’oggetto permetterà di far schiudere la baby uova menzionate pocanzi. Se giocate ogni giorno a Pokemon Go potrete avere a disposizione 10 incubatrici (l’arco temporale durerà proprio 10 giorni).

Seconda fase dell’evento – dal 30 dicembre 2016 al 8 gennaio 2017

In questo intervallo di tempo invece, verrà aumentata la probabilità del 30% di incontrare Pokemon Starter come lo sono Bulbasaur, Squirtle, etc. E, oltre a loro, verrà incrementata la possibilità di combattere con le evoluzioni degli stessi.

Oltre a questo Bonus, le esche installate nei Pokestop dureranno 60 minuti al posto dei 30 canonici.

Entrambi gli eventi organizzati, dal 30 dicembre al 3 gennaio, saranno sovrapposti e fruibili entrambi. Buon divertimento!