Seleziona una pagina

Recensione
AVM Fritz!Box 7430

Simone Scanu, Editor in chief

24 novembre 2017

La nota società tedesca produttrice di soluzioni di connettività ci ha inviato qualche tempo fa AVM FRITZ!Box 7430, un prodotto che fornisce tre tipologie di funzioni insieme: trasmissione dati Internet, telefonia (VoIP) e IPTV. Attraverso la tecnologia di VDSL Vectoring, in particolare, il 7430 permette di raggiungere la velocità di 100 Mbit/s.

Tra le altre caratteristiche troviamo: trasmissione dati fino a 450 Mbit/s su frequenza 2.4-GHz, quattro porte LAN Fast Ethernet (per collegare computer, console di gioco, ecc.) e una porta USB 2.0 (per collegare stampanti, dispositivi USB, ecc.). Il 7430 riesce a garantire queste velocità grazie alla capacità di poter gestire tre flussi Wi-Fi indipendenti (3 x 3 MIMO).

Connettività LAN

Non è così bello che le porte di rete del FritzBox 7430 funzionano solo a una velocità di 100 Mbps e non nella vivace modalità 1-gigabit. Ciò ha un effetto speciale se, ad esempio, un computer collegato a FritzBox tramite cavo LAN trasferisce backup o altri dati su un disco rigido di rete. Un altro inconveniente: FritzBox ha una sola porta USB e solo nella modalità lenta USB 2.0. Il disco rigido USB e la stampante non possono essere collegati contemporaneamente.

Telefonia

Per quanto riguarda la parte telefonica, FritzBox 7430 possiede una presa con connessione TAE sul lato destro e una presa RJ58 dietro – dunque sia per normali telefoni o fax oppure telefoni IP. La connessione di un massimo di sei telefoni cordless alla base DECT integrata ha avuto esito positivo nel test, anche su telefoni non provenienti da AVM. È disponibile anche una segreteria telefonica per cinque numeri che non è stata salvata, lodevole. La telefonia via Internet secondo il consueto standard SIP è possibile e funziona perfettamente.

Facilità di utilizzo

Il FritzBox 7430 è molto semplice da usare e si mantiene sempre aggiornato tramite la funzione di aggiornamento automatico. Il vero manuale su carta è scarso, ma sicuramente sufficiente per la maggior parte di coloro che hanno mai installato un router. Bene: The FritzBox offre, nonostante la sua limitazione a 2.4 gigahertz, un ospite Wi-Fi. Permette ai visitatori di accedere a Internet senza dover fornire un pass gratuito per la propria rete domestica.

Conclusioni

Nonostante le mie conoscenze tecniche non esattamente al top per quanto riguarda il mondo dei modem e router, FRITZ Box 7430 mi ha assolutamente convinto. Facile da configurare, facile da usare e un’ottima qualità della rete WLAN che non si interrompe mai. Ad un prezzo così competitivo non è facile trovare un degno competitor.

 

Due parole sull’autore del post…

Simone Scanu

Simone Scanu

Editor in chief

Fin da giovanissimo, appassionato di tecnologia e dell’ancora primordiale mondo di Internet, ho sviluppato una vera e propria passione per tutto ciò che riguardasse l’informatica.

Negli ultimi anni ho esplorato le logiche dell’alta tecnologia applicata alla Comunicazione, sviluppando un mio Sistema di gestione e strutturazione dei Media in ambito Business.

Gran parte del mio Metodo è stato strutturato grazie al Sistema di Marketing Strutturale di Rialzo Impresa, potendo così concepire un nuovo modo di eseguire il mio lavoro e l’efficacia verso gli Strumenti implementati nei Media dei miei Clienti.

Simone Scanu

Simone Scanu

Editor in chief

Fin da giovanissimo, appassionato di tecnologia e dell’ancora primordiale mondo di Internet, ho sviluppato una vera e propria passione per tutto ciò che riguardasse l’informatica.

Negli ultimi anni ho esplorato le logiche dell’alta tecnologia applicata alla Comunicazione, sviluppando un mio Sistema di gestione e strutturazione dei Media in ambito Business.

Gran parte del mio Metodo è stato strutturato grazie al Sistema di Marketing Strutturale di Rialzo Impresa, potendo così concepire un nuovo modo di eseguire il mio lavoro e l’efficacia verso gli Strumenti implementati nei Media dei miei Clienti.