Seleziona una pagina

Huawei ha lanciato il P8 Lite nel 2015 e, sorprendentemente, al CES di quest’anno, l’azienda cinese ha riciclato il vecchio nome per un nuovo dispositivo chiamato P8 Lite 2017. Indipendentemente dal nome scelto, nonostante Huawei sia ben nota per la confusione che crea in questo ambito, P8 Lite 2017 è stato piazzato sul mercato ad un prezzo di listino molto ragionevole di circa 250 euro, ma è già possibile reperirlo online anche sotto i 200 euro. Sì, avete capito bene!

Huawei P8 Lite 2017 – Specs

  • Dimensioni: 147,2 x 72.94 x 7.6 mm
  • Peso: 147 g
  • Batteria: 3000 mAh
  • Display: 5,2 pollici Full HD (424 ppi)
  • Fotocamera anteriore: 8 megapixel
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel
  • OS: Android Nougat 7.0 con EMUI
  • RAM: 3 GB
  • Storage interno: 16 GB
  • Espandibilità: microSD
  • CPU: Hisilicon Kirin 655 octa-core 2.1 GHz
  • Connettività: HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM, Bluetooth 4.1

Design

Huawei P8 Lite 2017 è davvero uno smartphone elegante e bello a vedersi: sicuramente, per questa fascia di prezzo, il dispositivo è semplicemente notevole sia in termini di estetica che di qualità costruttiva. Tuttavia, qualche compromesso è stato fatto: infatti possiede una struttura di plastica piuttosto che in metallo, ma combinata con successo con il vetro. Una costruzione fatta talmente bene che non si percepisce come uno smartphone “a buon mercato”. La nostra unica lamentela è il fatto che lo smartphone è una calamita di impronte su tutta la sua superficie.

Naturalmente, è impossibile non notare le somiglianze con Honor 8, il fiore all’occhiello del secondo brand di Huawei. Tuttavia, questa somiglianza rende sempre più difficile agli utenti distinguere i due marchi. E giusto per aggiungere più confusione, in alcuni paesi questo smartphone si chiama Honor 8 Lite.

Display

Per quanto riguarda lo schermo, Huawei P8 Lite 2017 possiede una pannello IPS da 5,2 pollici con risoluzione Full-HD e una densità di pixel di 424 ppi. La definizione Full HD è più che sufficiente, in quanto una più elevata sarebbe stata fin troppo sorprendente ma non avrebbe sicuramente permesso un prezzo di vendita così basso.

Naturalmente, uno schermo LCD IPS non si può nemmeno confrontare con la vivacità o la profondità di uno schermo AMOLED. Tuttavia, i colori risultano molto naturali e i bianchi non tendono verso il blu. È comunque sempre possibile modificare la temperatura del colore in base ai propri gusti.

Software

Su questo dispositivo troviamo preinstallato Android 7.0 Nougat con l’ultima versione dell’interfaccia di Huawei, EMUI 5.0. Sulla carta, rispetto ad Honor 6X, possiede un vantaggio in quanto lo smartphone offre tutte le numerose novità. Tra queste troviamo la modalità multi-finestra, le nuove notifiche, ma anche la presenza di default di un app drawer, il nuovo multitasking e un aspetto generale più vicino ad Android stock piuttosto che iOS.

Leggi anche: Recensione Honor 6X 3/32GB

Purtroppo pero, c’è da dire che quando si tratta di uso quotidiano, sembra che Huawei abbia trascurato sul serio l’ottimizzazione software. Abbiamo infatti riscontrato più volte lentezza, alcuni bug e mancanza di fluidità, soprattutto quando si sovraccarica la memoria da 3 GB di RAM e 16 GB di storage interno.

Hardware

Sotto il cofano, Huawei P8 Lite 2017 ha caratteristiche simili a Honor 6X. Troviamo dunque un SoC octa-core Hisilicon Kirin 655 a 16nm, con 4 core a 2.1 GHz e altri quattro a 1,7 GHz, oltre ad una GPU Mali-T83 e 3 GB di RAM.

Come già detto prima, lo smartphone possiede 16 GB di memoria interna, espandibile con schede MicroSD. Peccato per quest’ultimo dato dove sicuramente Huawei poteva dare di più.

Fotocamera

Come si può notare dalle specifiche tecniche, Huawei P8 Lite 2017 offre una fotocamera posteriore singola da 12 MP con un’apertura f/2.0, flash LED e autofocus. All’interno dell’app dedicata troviamo molte modalità, tra cui quella Pro, HDR, panorama, slow motion, timelapse e altro ancora.

Lo scatto avviene abbastanza velocemente, così come la messa a fuoco, decisamente migliore del P9 Lite, per esempio. Coloro che hanno già utilizzato dispositivi Huawei oppure Honor troveranno l’app fotocamera molto familiare dal momento che è la stessa.

In termini di qualità, in condizioni di buona luce, la fotocamera del P8 Lite 2017 si dimostra piuttosto discreta: presenti molti dettagli ed un rumore piuttosto basso. Con poca luce, i dettagli sono meno evidenti ma Huawei ha fatto diversi sforzi in questo campo, infatti il ​​sensore è in grado di catturare più luce rispetto a prima. In entrambi i casi, è sempre possibile regolare l’apertura o l’esposizione con la modalità Pro (manuale).

La fotocamera anteriore da 8 MP (f/2.0) regala anch’essa dei risultati soddisfacenti, beh almeno per i nostri selfie. Dal punto della registrazione video, è possibile girare fino alla risoluzione Full HD, ma sappiate che la risoluzione di default è impostata a 720p.

Batteria

Huawei P8 Lite 2017 possiede una batteria non rimovibile da 3.000 mAh, una capacità nella media per gli smartphone da 5,2 pollici, soprattutto per coloro che utilizzano schermi Full HD IPS. Dal momento che lo smartphone esegue Android Nougat, beneficia teoricamente dalle funzioni di risparmio energetico dell’ultima versione di Android.

In termini di durata della batteria, Huawei non delude nemmeno con questo smartphone: sarà infatti possibile arrivare tranquillamente a sera con un uso normale e, con un utilizzo meno frequente, si può anche raggiungere un giorno e mezzo.

Purtroppo, questo dispositivo non dispone della funzionalità di ricarica rapida e sappiate che la ricarica completa impiegherà circa due ore di tempo.

Ti consigliamo anche: Recensione Huawei P10 Lite

Acquista Huawei P8 Lite 2017 su Amazon

[rating itemreviewed=”Huawei P8 Lite 2017″ reviewer=”Simone Scanu” best=”10″ worst=”1″ rating=”8″][/rating]